perdere la testa

gira, gira, gira in tondo e cade con un tonfo. fà un rumore quasi sordo, impercettibile. ma si rialza e ricomincia ad andare in tondo come se cercasse qualcosa che non smette di girare e di cadere, poi si ferma. ci pensa un pò, ci pensa sù e si rimette a girare più forte finchè la testa non crolla e allora si china per riprenderla, ma cade e rovina su stessa come se fosse stata abbattuta. ormai non si rialza più perchè non arriva lo stimolo dalla testa, che è cascata. pensa di risalire ma non trova il suo corpo e comincia a guardarsi intorno per trovare un appiglio che, senza mani, non potrà salire. Rimane sul pavimento. Un corpo senza testa e una testa senza corpo che si cercano ma non si trovano perchè una ha gli occhi per vedere ma non ha le gambe per raggiungere e l’altro ha le braccia per muoversi ma non ha facoltà di saperlo. e cominciano a rotolare su stessi per cercarsi, ma non si trovano… però si cercano.

Annunci

2 pensieri su “perdere la testa

  1. alle 2,30 di notte non credo sia salutare per te cominciare a fare considerazioni sulla vita di questo genere………pensa a dormire e non perdere la speranza!!bacio

"La felicità è vera solo se condivisa."

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...