Prostituzione

Mi faccio schifo. La mia considerazione di me stesso come uomo è totalmente scaduta nel giro di un minuto: mi sono prostituito. Intellettualmente, ovviamente. Oggi sono andato in studio dalla professoressa di economia e politica sociale (comunista vera), di cui avevo fatto due esoneri uno copiando come una merda e uno da solo fatto piuttosto malino, sapendo di dover contrattare il voto sono entrato lì con uno spirito molto conciliante. Busso e la trovo intenta a guardare i risultati elettorali e lei presa dall’euforia mi fa “guarda! Pisapia ha vinto a Milano e De Magistris a Napoli ha fatto oltre il 60%. Siamo ad una svolta, sei contento?”

“Si! Che bello.”

Mentre lo dicevo sentivo generazioni di Pallotta urlare il loro dolore, vedevo le asce barbariche incombere sopra la mia testa, busti del duce che prendendo vita mi insultavano e futuristi che disegnavano la mia figura con corpo d’asino e testa di cazzo. Che schifo. Mi ha messo 27. Non sono più credibile ai miei occhi. Che tristezza. Mi ritirerò a vita privata, addio mondo.

Annunci

"La felicità è vera solo se condivisa."

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...