Apriti cuore

“In questa notte calda di ottobre, apriti cuore
non stare li in silenzio senza dir niente.
Non ti sento, non ti sento, da troppo tempo non ti sento
e ti ho tenuto lontano dalla gente.
Quanti giorni passati senza un gesto d’amore
con i falsi sorrisi e le vuote parole.
Ho perfino pensato in questa notte di Ottobre
di buttarti via… di buttarti via.
ah, lo so il cuore non e’ un calcolo freddo e matematico
lui non sa dov’e’ che va, sbaglia si ferma e riprende
e il suo battito non e’ logico, e’ come un bimbo libero:
appena dici che non si fa lui si volta e si offende.
Non lasciarlo mai solo come ho fatto io
lascia stare il potere, il denaro non e’ il tuo Dio
o anche tu rimarrai senza neanche un amico.
Cambierò, cambierò!
Apriti cuore ti prego fatti sentire.
Cambierò, tornerò come un tempo padrone di niente…
anche davanti a questo cielo nero di stelle,
e ce ne sono stanotte di stelle, forse miliardi. Cuore non parli?
o sono io che non sento e per paura di ogni sentimento
cinico e indifferente faccio finta di niente?
Ma non ho più parole in questa notte di ottobre,
sento solo lontano un misterioso rumore:
è la notte che piano si muove, e tra poco esce il sole.

Cambierò, cambierò…
apriti cuore ti prego fatti sentire.”

Bam!

Annunci

Un pensiero su “Apriti cuore

"La felicità è vera solo se condivisa."

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...